PUNTO 1-Monti si aspetta politica monetaria Bce più rilassata dopo accordo Ue

mercoledì 1 febbraio 2012 20:29
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Monti in coda)

ROMA, 1 febbraio (Reuters) - Il presidente del Consiglio Mario Monti si aspetta una politica monetaria più rilassata da parte della Banca centrale europea dopo l'accordo Ue sulle nuove norme di bilancio.

In una intervista al Tg5 Monti ha detto anche che la crescita "non sarà più un omaggio verbale ma diventerà gradualmente il cuore della politica economica europea nei prossimi mesi".

"Il fiscal compact è importante anche perché sancendo definitivamente la disciplina di bilancio permetterà ai tutori della disciplina come la Germania e la banca centrale tedesca, scusate la banca centrale europea, un lapsus involontario, di sentirsi piu rilassate nella condotta della politica monetaria nei prossimi tempi", ha detto il premier.

Monti si è rallegrato del trend discendente dello spread tra i tassi di rendimento dei titoli decennali italiani e quelli tedeschi, oggi sotto i 400 punti base, e ha detto che "deve scendere ancora e scenderà".

Monti ha anche detto che ci potrà essere qualche operazione del governo sullo stock del debito pubblico ma ha sottolineato come l'Italia "non abbia messo le privatizzazioni tra le priorità", anche perché in passato "non sono state fatte nel modo migliore".

Monti ha aggiunto che l'Italia ha anche un grande capitale umano da valorizzare.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia