Liberalizzazioni, farmacisti rimandano sciopero

lunedì 30 gennaio 2012 17:15
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Federarma, il "sindacato" dei titolari di farmacie, ha deciso di rinviare lo sciopero già fissato per il primo febbraio contro la liberalizzazione del settore, dopo avere ricevuto una convocazione dal ministero della Salute.

Lo annuncia Federfarma in una nota.

"La decisione tiene conto responsabilmente di alcuni segnali di attenzione nei confronti delle richieste avanzate da Federfarma per rendere sostenibile l'impatto del decreto sulle liberalizzazioni nel settore farmaceutico".

I rappresentanti della federazione sono stati convocati il primo febbraio dal ministro della Salute Renato Balduzzi, e il 3 febbraio dalla Commissione Industria del Senato, che sta per esaminare il testo sulle liberalizzazioni, ha detto Federfarma.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia