Btp sopra minimi, aste con buona domanda e tassi in calo

lunedì 30 gennaio 2012 14:01
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - In una mattinata in cui non soli i mercati obbligazionari, ma anche le borse nella zona euro sono partite sotto pressione, il Tesoro italiano ha collocato 7,5 miliardi, nella parte superiore del range di offerta tra 5,5 miliardi e 8 miliardi, a rendimenti in calo ai minimi da ottobre scorso.

A metà seduta il mercato mostra ancora un calo, ma ridotto rispetto ai minimi.

A giocare il ruolo principale stamane sono state le nuove preoccupazioni per la situazione debitoria nella zona euro, segnatamente in Grecia e Portogallo, oltre al fatto che alcuni investitori hanno approfittato per prendere beneficio dopo il forte rally delle ultime sedute, tanto che ora si aspettano un leggero rimbalzo.

"La giornata è nata male, con i nuovi timori per la Grecia e il Portogallo, quindi non per l'Italia in sè" dice un dealer. "Fin dall'apertura ci sono state pressioni sui mercati, che hanno trovato terreno fertile visto il potente rally delle ultime sedute. In questo contesto le aste collocate per quasi il massimo e a rendimenti in calo possono essere considerate un risultato positivo".

Su piattaforma Tradeweb, il differenziale di rendimento a metà seduta è 435 punti base in allargamento dai 406 della chiusura di venerdì.

Venerdì a mercati chiusi Fitch ha tagliato il rating dell'Italia di due notch 'A-'

"E' stata una buona asta e ora anche le prossime aste saranno ok" dice Achilleas Georgolopoulos, strategist a Lloyds Bank di Londra.

"Il trend di calo dei rendimenti è rimasto intatto e la domanda è stata solida abbastanza da sostenere il mercato successivamente alle aste" dice Peter Chatwell di Credit Agricole. "Il lancio di un nuovo quinquennale è ok viste le difficili circostanze e il Btp ha raggiunto un livello abbastanza 'cheap' sulla curva. Potremmo vedere un rimbalzo del mercato nel corso della seduta oggi".

I dealer hanno visto la domanda guidata soprattutto da investitori domestici, sia dalle banche sia dalla clientela retail. "Presa dal punto di vista dell'investimento, queste aste hanno mostrato buone opportunità di acquisto" dice uno specialist.   Continua...