Banche italiane hanno ridotto posizioni in titoli Stato in dicembre -Bce

venerdì 27 gennaio 2012 17:22
 

FRANCOFORTE, 27 gennaio (Reuters) - In dicembre le banche italiane hanno visto un aumento del valore del loro portafogli in titoli di Stato, pur riducendo la loro posizione netta grazue a vendite maggiori degli acquisti.

Secondo dati della Bce, resi noti oggi, il valore delle loro posizioni in ntitoli di stato è aumentato in dicembre di 4,2 miliardi, rispetto al mese precedente, portando il totale a 251,6 miliardi di euro.

Invece il flusso di titoli di Stato delle banche italiane è sceso di 2,3 miliardi di euro, mostrando che le banche hanno registrato più vendite che acquisti.

Le banche tedesche e francesi hanno ridotto di quasi il 4% le loro posizioni in titoli di Stato in dicembre, rispettivamente a 294,8 miliardi e a 215,4 miliardi.

Invece le banche spagnole hanno aumentato le loro posizioni in titoli di stato di 27 miliardi nel mese di dicembre, portando l'ammontare a 204,3 miliardi, indicano i dati della Bce.

I prossimi dati, relativi al mese di gennaio, verranno resi noti il 27 febbraio.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia