January 27, 2012 / 9:53 AM / 5 years ago

PUNTO 2-Eni,bond 8 anni sarà da 1 mld, cedola in area 4,3%

5 IN. DI LETTURA

(Riscrive, aggiorna con condizioni finali, commenti, background)

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Eni, a sorpresa e anticipando come di consueto tutte le emittenti corporate italiane, ha lanciato stamane un bond della durata di 8 anni che verrà prezzato più tardi oggi per l'ammontare di un miliardo, pur con ordini finali per ben 13 miliardi.

La cedola è attesa in area 4,30%, dicono a Reuters fonti vicine alle banche che hanno guidato l'operazione: un livello inferiore al rendimento offerto di un Btp di pari durata, grazie al fatto che Eni ha un rating maggiore di quello dell'Italia e vine percepita come meno soggetta , rispetto alle emittenti bancarie per esempio, al rischio-paese.

L'emissione "è volta a mantenere una struttura finanziaria equilibrata per quanto riguarda il rapporto tra indebitamento a breve e a medio-lungo termine di Eni" dice una nota della società pubblicata poco dopo la chiusura dei book per la raccolta ordini.

Eni Raccoglie a Costi Inferiori Rispetto a Italia

L'enorme quantità di ordini ha consentito alla società di ridurre progressivamente il rendimento da offrire, che già, secondo i dealer del mercato secondario, era leggermente a sconto rispetto alle quotazioni dei bond Eni già presenti sul mercato secondario.

Il bond, con scadenza 8 febbraio 2020, offrirà un rendimento pari a 220 punti base sul tasso del mid-swap, corrispondente al margine inferiore del range proposto di 220-230 punti base, già rivisto dalla prima indicazione di 'area 240 punti base'.

Sulla curva dei tassi swap stamane la scadenza a otto anni quota 2,12/16%, così il rendimento del nuovo bond di Eni viaggia attorno al 4,35%, livello su cui ci si aspetta che venga offerta la cedola (il pricing finale è atteso nel pomeriggio).

Il Btp benchmark di pari durata (il settembre 2019) quota sul mercato stamane un rendimento del 5,51%.

Il regolamento dell'operazione di oggi è sul 3 febbraio prossimo.

Le banche a guida dell'operazione sono Calyon, Hsbs, Mps, JP Morgan e Unicredit.

Eni Percepita Come Meno Legata a Rischio-Paese

Eni ha rating 'A1' e 'A' rispettivamente da Moodys' e S&P's.

"Eni ha approfittato di una finestra di mercato per uscire sul mercato dei capitali, sebbene non abbia scadenze per tutto il 2012" dice un' analista di bond corporate.

Il primo bond consistente in scadenza di Eni, è l'aprile 2013 per 1,5 miliardi. "La società ha voluto giocare d'anticipo e approfittare del buon mercato" dice un altro, "come del resto fa di consueto: altre volte si è dimostrata l'apripista per le emittenti italiane".

Dall'inizio dell'anno, con l'alzarsi della nebbia che incombeva sull'Europa, alcune emittenti corporate europee avevano iniziato a emettere bond, anche consistenti.

Ma dall'Italia nulla, "anche perchè i 'frequent issuer' italiani effettivamente non hanno necessità incombenti da soddisfare" dice uno strategist. "E' una questione di opportunità di mercato".

E l'opportunità, la 'finestra' di mercato è arrivata, visto il deciso rialzo dei bond di Eni sul mercato secondario e il fatto che la scure di S&P's sull'azienda energetica si è fermata prima rispetto all'azione riservata all'Italia.

Lo scorso 13 dicembre S&P's ha ridotto di due notch il trating dell'Italia (e di altri nove paesi) portandolo a 'BBB+'.

Il successivo 18 gennaio l'agenzia di rating ha tagliato - di conseguenza- anche la valutazione di altre società italiane, ma per Eni la riduzione si è limitata a un solo notch, a 'A' da A+'. Certamente ciò ha giocato un ruolo importante nella scelta della società.

"Eni, con il suo rating superiore a quello dell'Italia, è meno legata al rischio-paese grazie alle sue diversificazioni di business" dice un altro strategist.

Sul mercato ciò non ha mancato di farsi sentire.

La curva Eni è molto ricca, e tutti i bond hanno visto un potente rally dall'inizio di dicembre.

Il bond Eni 4% 2020, confrontabile con il nuovo bond, quotava a inizio dicembre un prezzo di 93, a fine dicembre aveva recuperato a 97 e ora quota intorno a 100, dicono i dealer del mercato secondario.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below