Debito PA, nessuna preclusione su via per tagliarlo - Grilli

giovedì 26 gennaio 2012 15:35
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Il taglio del debito pubblico è un obiettivo fondamentale per il governo che sta studiando tutte le modalità per realizzarlo senza preclusioni.

Lo ha detto il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli in un'intervista video diffusa nel corso del "Taglia debito Day' organizzato dal gruppo Class.

"L'obiettivo fondamentale di ridurre il debito c'è, le modalità le stiamo studiando senza precluderci nulla", ha detto Grilli.

Il pareggio di bilancio, spiega il numero due di Mario Monti al dicastero dell'Economia, consentirà già di ottenere "risultati importantissimi" sul fronte della riduzione dello stock di debito, "poi, stiamo guardando a tutto".

Tra i vari strumenti, aggiunge, "stiamo determinando il valore e la consistenza delle proprietà dello Stato, stiamo verificando il modo in cui vengono gestite e se è giusto mantenerle all'interno del pubblico o se dismetterle".

Le misure fino ad ora implementate dal governo e quelle in corso d'opera costituiscono dei tasselli importanti per ripristinare la fiducia degli investitori nel paese, ha sottolineato Grilli.

"Parlare con i fatti è il modo migliore di convincere gli investitori. Molti fatti già possono dimostrare che l'Italia ha raggiunto traguardi importanti e che è un paese affidabile dove si può investire sia nel debito sovrano che nel settore privato".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia