PUNTO 1-Premafin, Cda convocato per il 28/1 su proposta Unipol-fonte

mercoledì 25 gennaio 2012 17:32
 

(Aggiunge background e dettagli)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - Il Cda di Premafin si riunirà il 28 gennaio per prendere in esame la proposta di Unipol che culmina con una fusione a quattro che coinvolgerà anche le controllate assicurative Fondiaria-Sai e Milano Assicurazioni.

Lo riferisce una fonte vicina alla società, aggiungendo che nell'ordine del giorno c'è anche la voce "deliberazioni conseguenti".

In quest'ambito si parlerà dell'aumento di capitale della holding necessario a sottoscrivere pro quota la ricapitalizzazione che Fonsai delibererà domenica 29 gennaio, in un range tra 600 e 750 milioni di euro. Non è tuttavia scontato che i consiglieri Premafin prendano, sul tema aumento di capitale, una decisione definitiva.

Il consiglio di Premafin ha già una delega per un aumento di capitale fino a 250 milioni, cifra che potrebbe essere sufficiente a sottoscrivere pro quota (vale a dire per il 35%) la ricapitalizzazione Fonsai, senza aver bisogno di una nuova delibera assembleare.

Per sabato dovrebbe tenersi anche un Cda di Unipol, anche se al momento non risultano convocazioni ufficiali, mentre per domenica è in agenda il consiglio di Fonsai che definirà l'entità esatta dell'aumento, necessario a riportare il margine di solvibilità della compagnia entro limiti di sicurezza dal 90% attuale.

Sullo sfondo proseguono le trattative tra le banche creditrici e le due holding dei Ligresti a monte della catena di controllo - Sinergia e Imco - per la sistemazione del debito.

Secondo due fonti vicine alla situazione "ci sarebbe già una strada tracciata" per il riassetto che prevede - come già raccontato la scorsa settimana - il conferimento di attivi e debito in un fondo che poi sarà gestito da un operatore del settore immobiliare per la sua valorizzazione.   Continua...