Debito, strategia Tesoro tiene conto domanda su breve termine-Grilli

mercoledì 25 gennaio 2012 16:46
 

LONDRA, 25 gennaio (Reuters) - La strategia di gestione del debito pubblico italiano per il 2012 tiene conto del fatto che la maggior parte della domanda in questo periodo si concentra sulle emissioni di breve e medio termine.

Lo ha detto il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli parlando con i cronisti al termine di una conferenza con il mondo degli investitori finanziari.

"Stiamo notando che c'è molta liquidità e domanda sulle scadenze di breve e medio termine. Senza dubbio ne terremo conto", ha detto Grilli.

Il numero due di Mario Monti al dicastero dell'Economia si è mostrato fiducioso sulla possibilità che la differenza di rendimento tra titoli di Stato italiani e tedeschi sulla scadenza a dieci anni, non lontana da quota 400 punti base, possa continuare a ridursi.

"Il mercato è più interessato a comprendere cosa stiamo facendo che ai giudizi delle agenzie di rating", ha aggiunto Grilli.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia