Monti vede evoluzione ruolo Bce, fiducioso su risorse Esm

martedì 24 gennaio 2012 14:33
 

BRUXELLES, 24 gennaio (Reuters) - Il premier italiano Mario Monti è fiducioso in un'apertura positiva dei paesi della zona euro sull'aumento della dotazione dei firewall europei dopo che verrà ratificato il trattato sul fiscal compact.

Allo stesso modo Monti ritiene che, con la sigla del trattato che rafforza la sorveglianza europea sui conti pubblici dei singoli paesi, anche il ruolo della Banca centrale europea possa mutare in maniera positiva.

"Credo che anche lì si possa assistere a un'evoluzione", ha risposto Monti a una domanda sulla possibilità che la banca centrale europea modifichi la propria azione assumendo il ruolo di prestatore di ultima istanza. "Un aspetto importante è stato quello che non ha riguardato i titoli pubblici, ma le banche. Con una grossa operazione di finanziamento condotto tra novembre e dicembre", ha notato Monti, indicando che sul fronte della liquidità la Bce ha già ampliato il proprio raggio d'azione.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia