January 23, 2012 / 6:39 PM / 5 years ago

PUNTO 1-Fonsai,Cda slitta al 29,verso proroga esclusiva Unipol-fonti

3 IN. DI LETTURA

(Aggiunge fonti su proroga periodo esclusiva, background)

di Gianluca Semeraro e Andrea Mandalà

MILANO, 23 gennaio (Reuters) - La scadenza del periodo di esclusiva per le negoziazioni tra Unipol e la famiglia Ligresti sul progetto di integrazione con la galassia Premafin -FonSai, prevista oggi, sarà con ogni probabilità e salvo colpi di scena dell'ultima ora, prorogata al 27 gennaio prossimo, come nelle attese.

Lo dicono alcune fonti vicine alla situazione mentre una fonte vicina a Fonsai riferisce che il Cda della compagnia fiorentina, inizialmente convocato per il 27 gennaio per deliberare sull'aumento di capitale fino a 750 milioni, è stato rinviato a domenica 29.

"Il Cda si terrà domenica 29 invece di venerdì 27", dice la fonte relativamente a Fonsai e senza aggiungere ulteriori dettagli.

Quanto al periodo di esclusiva tra Unipol e i Ligresti, una fonte sottolinea che la proroga al 27 gennaio "è sostanzialmente scontata".

La possibilità di posticipare a venerdì prossimo la due diligence da parte di Unipol sulle società del gruppo Ligresti per determinare i termini e le condizioni del progetto di fusione era già prevista nella lettera di intenti siglata nella notte ta il 12 e il 13 gennaio scorso.

Nel comunicato la proroga veniva contemplata nel caso ci fossero stati "riscontri favorevoli da parte delle autorità di vigilanza in merito alla struttura del progetto di integrazione". Oggi - spiega una delle fonti - ci dovrebbe essere stato un incontro tra i vertici Unipol e l'Isvap.

Visto il calendario atteso degli appuntamenti, la settimana che si è aperta oggi sarà dunque cruciale per la definizione dell'operazione che, se non ci saranno intoppi, porterà alla fusione a quattro Unipol, Fonsai, Premafin e Milano Assicurazioni.

Il 25 gennaio dovrebbe tenersi un Cda di Finsoe, la holding delle coop che controlla Unipol mentre il giorno dopo, il 26, dovrebbe essere la volta della stessa compagnia bolognese, anche se non risulta al momento ufficialmente convocato.

Una delle condizioni a cui è subordinata tutta l'operazione è l'esonero da parte di Consob dall'obbligo di Opa a cascata su Fonsai e Milano Assicurazioni. L'esonero è possibile nel caso in cui su Fonsai l'Isvap stabilisca che si tratta di un caso di salvataggio.

Consob si esprimerà sulla questione non prima che si sia pronunciato l'Isvap in merito, spiegava nei giorni scorsi una fonte vicina alla situazione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below