PUNTO 1-Solo GB ha deciso di restare fuori da nuovo trattato

venerdì 9 dicembre 2011 14:57
 

(Aggiunge dichiarazione di Van Rompuy)

BRUXELLES, 9 dicembre (Reuters) - Nove paesi sono pronti a unirsi ai 17 membri della zona euro per stilare un nuovo trattato intergovernativo che dia vita a un'unione di bilancio più stretta per affrontare la crisi del debito della zona euro, si legge in alcune bozze delle conclusioni del summit.

Questa decisione appare isolare sempre più la Gran Bretagna, che resta l'unica dei 10 paesi dell'Unione europea non appartenenti alla zona euro a non aver aderito all'accordo sul cambiamento del trattato.

"I capi di stato o di governo di Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania e Svezia hanno segnalato la possibilità a prendere parte a questo processo dopo aver consultato i rispettivi parlamenti nelle appropriate sedi", si legge nella bozza delle conclusioni.

"Questo trattato sarà aperto a tutti i i Paesi fuori dalla zona euro. Tranne uno, tutti stanno prendendo in considerazione l'ipotesi" ha detto il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia