Manovra, entrate "ai limiti della sostenibilità" - Corte conti

venerdì 9 dicembre 2011 13:16
 

ROMA, 9 dicembre (Reuters) - La manovra aumenta le entrate "ai limiti della sostenibilità", secondo la Corte dei conti.

Parlando in commissione Bilancio della Camera, il presidente dei magistrati contabili Luigi Giampaolino sottolinea che il ricorso alle maggiori entrate rischia di determinare una "spirale negativa, nella quale dosi sempre maggiori di restrizione sono imposte proprio dagli impulsi recessivi trasmessi all'economia".

"Oltre la metà della manovra lorda è da attribuire all'introduzione dell'Imu, alla rivalutazione delle rendite catastali e all'aumento delle accise", dice Giampaolino.

Inoltre, l'aumento delle aliquote Iva e delle accise sui carburanti si trasmetterà all'inflazione, con un effetto che, "prudenzialmente, può essere stimato di almeno un punto percentuale".

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia