Francia e Germania chiedono cornice europea su imprese - lettera

mercoledì 7 dicembre 2011 16:03
 

PARIGI, 7 dicembre (Reuters) - Francia e Germania vogliono una nuove cornice europea per permettere di procedere alla creazione di una base comune per la tassazione delle imprese, all'introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie e a una normativa del mercato del lavoro congiunta.

E' quanto si legge nella lettera franco-tedesca inviata al presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy in vista del vertice europeo di venerdì.

"Una nuova cornice normativa, pienamente coerente con il mercato interno, dovrebbe essere stabilita per permettere un avanzamento rapido in aree specifiche" si afferma nella lettera.

Nella missiva si dice che questa cornice dovrebbe comprendera la normativa finanziaria, l'armonizzazione della tassazione alle imprese, la creazione di una tassa sulle transazioni finanziarie, politiche di supporto alla crescita e un uso più efficiente dei fondi europei nella zona euro.

L'intento principale della lettera è chiedere cambiamenti ai Trattati dell'Unione europea in linea con le modifiche indicate dal presidente francese Nicholas Sarkozy e dal Cancelliere tedesco Angela Merkel hanno formulato a Parigi lunedì in risposta alla crisi dei debiti sovrani.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia