Manovra, governo non può permettere stravolgimenti in Parlamento-Fornero

mercoledì 7 dicembre 2011 12:08
 

TORINO, 7 dicembre (Reuters) - Il ministro del Welfare, Elsa Fornero, non chiude la porta a ritocchi alla manovra purché siano minimi e non portino a uno stravolgimento del testo varato domenica dal governo.

"Auspicherei piuttosto un miniemendamento, mi aspetto aggiustamenti non stravolgimenti, non ce li possiamo permettere", ha risposto Fornero a Torino a chi le chideva come valutasse la possibilità che fosse presentato un maxiemendamento alla manovra.

Il ministro, intervenendo ieri a una trasmissione televisiva, non ha escluso che, a saldi invariati, ci possa essere qualche ritocco al blocco della rivalutazione all'inflazione delle pensioni a partire da 1.000 euro. I sindacati, che oggi hanno proclamato tre ore di sciopero unitario contro la manovra, presenteranno emendamenti al testo proprio in materia di previdenza e per modificare la reintroduzione dell'Ici sulla prima casa sotto forma di Imu.

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha detto ieri che ci sono "pochi margini per modifiche".

(Gianni Montani)

(Via Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia