Grecia, polizia spara lacrimogeni contro manifestanti ad Atene

martedì 6 dicembre 2011 13:37
 

ATENE, 6 dicembre (Reuters) - La polizia greca ha sparato oggi gas lacrimogeni contro decine di contestatori vestiti di nero che, ad Atene, hanno lanciato bombe molotov e sassi mentre centinaia di persone stavano manifestando davanti al parlamento nel giorno della commemorazione dell'uccisione di un giovane da parte della polizia nel 2008.

Quell'episodio scatenò i più gravi disordini in Grecia negli ultimi decenni.

Dall'inizio della crisi del debito nel 2009, i greci hanno spesso dato vita a manifestazioni poi diventate violente, con la polizia e i giovani contestatori che si sono spesso scontrati fuori dal parlamento.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia