Valtur, I Grandi Viaggi non interessata ad asset - portavoce

martedì 6 dicembre 2011 12:05
 

MILANO, 6 dicembre (Reuters) - I Grandi Viaggi non è interessata ai villaggi messi in vendita da Valtur, società in amministrazione straordinaria.

E' quanto dichiara a Reuters un portavoce dei Grandi Viaggi, facendo riferimento ad un articolo pubblicato oggi dal quotidiano MF. "Smentiamo di essere interessati all'acquisto degli asset di proprietà della società Valtur, oggi in amministrazione straordinaria", dice il portavoce.

L'articolo ricorda che il bando di gara internazionale per la procedura di valorizzazione di 22 villaggi Valtur, in Italia e all'estero, è stato pubblicato ieri e scadrà il prossimo 15 dicembre.

I commissari straordinari di Valtur sono Daniele Discepolo, Stefano Coen e Andrea Gemma.

Secondo MF, i villaggi in vendita hanno una valutazione di mercato di 130-150 milioni. Il quotidiano cita fra i potenziali pretendenti, oltre ai Grandi Viaggi (che, peraltro, ha in atto un contenzioso legale con Valtur), Invitalia, Eden Viaggi, Alpitour, Kuoni e Tui.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia