S&P pone in creditwatch negativo rating Italia e altri 14 paesi

martedì 6 dicembre 2011 07:51
 

LONDRA, 6 dicembre (Reuters) - S&P's nella notte ha messo 15 paesi della zona euro in credit wacht negativo - comprese Italia, Germania e Francia -aggiungendo che si sta creando un "rischio sistemico" poichè le condizioni del credito si sono ristrette nei 17 paesi della regione.

L'agenzia ha precisato che potrebbe ridurre di un notch il rating di Austria, Belgio, Finlandia, Germania, Olanda e Lussemburgo e fino a due notch quelli degli altri paesi inclusa la Francia e l'Italia. Cipro è già in downgrade watch e la Grecia ha un rating 'junk' di 'CC-'.

Per l'Italia in particolare, che attualmente ha rating 'A/A-1' per S&P's, l'agenzia ha detto che il premier Mario Monti è impegnato nell'attuazione delle riforme, ma vede un aumento dei rischi sulle prospettive di crescita e sulla stabilità finanziaria.

Da una parte il credit watch negativo è un segno di un possibile downgrade nel giro di tre mesi, dall'altra S&P's ha detto che pensa di concludere la sua revisione "il più presto possibile" dopo il summit Ue di venerdì.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia