Bund in calo su speranze zona euro, manovra Italia

lunedì 5 dicembre 2011 08:54
 

 LONDRA, 5 dicembre (Reuters) - Apertura in calo per i
governativi tedeschi sulla speranza che i leader della zona euro
facciano concreti passi verso l'unione fiscale in una settimana
caratterizzata da meeting di alto livello.	
 Oggi a Parigi i leader di Francia e Germania Nicolas Sarkozy
e Angela Merkel s'incontrano per fare il punto sulla crisi
debitoria e cercare di delineare una serie di proposte comuni in
vista del vertice europeo del 8 e 9 dicembre prossimi.	
 Domani il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner
incontrerà il presidente della Bce Mario Draghi e le autorità
tedesche, dando il via a una serie d'incontri in Europa.	
 "Il pacchetto di misure italiane è un po' più ampio di
quanto previsto...questo è una sorpresa positiva" osserva Rainer
Guntermann, strategist di Commerzbank, che tuttavia prevede per
oggi un consolidamento del Bund.	
 Le attese del mercato si concentrano anche sulla riunione di
politica monetaria della Bce, fissata per giovedì, che, secondo
le previsioni degli investitori, dovrebbe varare un taglio del
costo del denaro, riportando i tassi d'interesse all'1%.	
 Queste aspettative, spiegano i trader, dovrebbero tenere ben
supportati i governativi a breve termine della zona euro.	
 	
 =======================   ORE 8,40 ============================	
 FUTURES EURIBOR DIC.          98,695 (-0,015)    	
 FUTURES BUND DICEMBRE       135,23  (-0,28)          	
 FUTURES BTP DICEMBRE         94,28  (+1,48)      	
 BUND 2 ANNI              99,853 (-0,040)   0,323% 	
 BUND 10 ANNI            101,228 (-0,177)   2,107% 	
 BUND 30 ANNI            110,056 (-0,325)   2,756% 	
===============================================================	
 	
 	
  
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia