Manovra lorda da 30 mld, Pil in calo 0,4-0,5% in 2012- Grilli

domenica 4 dicembre 2011 22:28
 

ROMA, 4 dicembre (Reuters) - Le misure urgenti approvate stasera dal governo comportano una manovra lorda da 30 miliardi di euro nel triennio 2012-2014 cui contribuiranno i tagli alle spese per 12-13 miliardi e aumenti delle entrate per 18-17 miliardi e rispecchiano "in toto le richieste dell'Unione europea".

Lo ha detto il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli nella conferenza stampa di due ore che ha seguito la riunione del governo.

Grilli ha detto che le previsioni sul Pil italiano sono state tagliate a meno 0,4-0,5% per il 2012 da +0,6% e a zero nel 2013 da +0,9%. Nonostante il peggioramento del quadro macroeconomico il governo ha confermato gli obiettivi di un bilancio in pareggio nel 2013.

Contrariamente alle attese la manovra non prevede l'aumento delle aliquote Irpef del 41 e del 43% ma colpisce le abitazioni, le auto di lusso, gli aerei privati e le barche oltre i 10 metri, oltre ai capitali scudati.

L'imposta di bollo prevista per i conti correnti viene estesa a tutte le attività finanziarie.

(Giselda Vagnoni, Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia