Manovra, in pensione anzianità solo con 41-42 anni contributi - fonte

domenica 4 dicembre 2011 16:35
 

ROMA, 4 dicembre (Reuters) - Il governo si avvia ad abolire nella manovra il sistema delle quote mantenendo la possibilità di accedere alla pensione di anzianità solo con 41 anni di contributi per le donne e con 42 per gli uomini.

Lo riferisce una fonte governativa a pochi minuti dall'avvio del Consiglio dei ministri che dovrà approvare la nuova manovra da 20 miliardi su 2012 e 2013.

Oggi la quota in vigore è pari a 96 (somma di età anagrafica e contributiva) e prevede un'età minima di 60 anni, dal 2013 sarebbe salita a 97 con età minima 61 anni.

(Giuseppe Fonte)

(in redazione a Roma Giselda Vagnoni, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia