Merkel dice che ci vorranno anni per risolvere la crisi

venerdì 2 dicembre 2011 09:51
 

BERLINO, 2 dicembre (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha detto in un discorso in parlamento oggi che la crisi del debito della zona euro non può essere risolta in un colpo solo, sollecitando invece un approccio a lungo termine basato su una più stretta integrazione fiscale.

"Risolvere la crisi del debito sovrano è un processo e questo processo richiederà anni", ha detto Merkel.

"I maratoneti spesso dicono che la corsa diventa particolarmente difficile alla soglia dei 35 km, ma dicono anche che raggiungere il traguardo è possibile se si è consapevoli della sfida piena fin dall'inizio e ci si regola di conseguenza".

"Quello che inizia più veloce non è necessariamente quello che avrà la vittoria. Lo è colui che è consapevole di ciò in tutta la corsa" dice Merkel.

"Il nostro obiettivo è un'unione fiscale, andiamo a Bruxelles con l'obiettivo di modificare i trattati" ha aggiunto precisando che la costituzione tedsca non permette di demandare controllo fiscale a una istituzione europea.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia