Treasuries Usa riducono perdite dopo dati sussidi Usa

giovedì 1 dicembre 2011 15:06
 

NEW YORK, 1 dicembre(Reuters) - I prezzi dei titoli di Stato Usa riducono leggermente le perdite dopo il dato settimanale sui sussidi di disoccupazione peggiore delle attese che segnala un mercato del lavoro ancora stagnante.

Nella settimana conclusa il 26 novembre le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono salite a 402.000 da 396.000 della settimana precedente, sopra il consensus di 390.000.

E' il livello più elevato dalla settimana del 22 ottobre e raffredda l'ottimismo sul dato mensile atteso per domani.

Le persistenti incertezze sul contesto economico globale e sugli sviluppi della crisi del debito della zona euro continuano dunque a sostenere il mercato obbligazionario nonostante il rinnovato appetito per il rischio incoraggiato da alcuni recenti dati positivi e soprattutto dall'annuncio di ieri di azioni congiunte da parte delle principali banche centrali per fornire dollari a basso costo.

Sul fronte europeo gli investitori aspettano con ansia novità dal vertice del 9 dicembre prossimo, considerato come ultima chance per scongiurare una frammentazione dell'area euro. Attorno alle 15,00 italiane il bond a dieci anni segna un calo di 13/32 rispetto alla perdita di 18/32 segnata poco prima della pubblicazione del dato sull'occupazione e rende il 2,12 dal 2,14% prima dei dati.

Il trentennale arretra di 1*15/32 e mostra un rendimento del 3,13%

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia