PUNTO 1 - Italia in momento difficile, rischia recessione - Passera

giovedì 1 dicembre 2011 14:23
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Passera in coda)

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - L'Italia potrebbe rientrare in recessione come nel 2008, secondo il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera.

"Siamo in un momento molto difficile, stiamo rischiando di rientrare in recessione come nel 2008, sia pure non per colpa nostra come già accadde allora", ha detto il ministro intervenendo agli Stati generali della Confcommercio.

L'Ocse vede il Pil italiano in calo dello 0,5% nella media del 2012. Per lo stesso anno la Commissione europea ha ridotto la stima di crescita a +0,1% dal +1,3% di maggio.

Passera ha ribadito che lunedì il Consiglio dei ministri approverà un primo pacchetto di misure al quale seguiranno altre, "tute basate su un equlibrio di finalità".

"Ci sarà già qualcosa a breve sulla semplificazione: ma su questo bisogna fare un tavolo che sforni ogni mese qualcosa per ridurre i lacci che imbrigliano l'Italia", ha aggiunto il ministro spiegando che "ci vuole anche maggiore concorrenza e internazionalizzazione".

Nel decreto legge di lunedì potrebbero quindi figurare nuove norme per aumentare la concorrenza nel mercato delle professioni e di altre aree dove più limitato è l'accesso ai nuovi entranti.

Passera si è soffermanto anche sul problema occupazionale dell'Italia, dicendo che "è molto più alto di quanto emerga dalle statistiche".

Nessun dettaglio sulla dimensione degli interventi che il governo vuole mettere in campo: "Non ci sono tante risorse e vanno utilizzate bene tenendo conto delle differenze che esistono, come quella fra Nord e Sud, dove il gap va ridotto".   Continua...