PUNTO 1-Banche, Tesoro introduce da oggi asta liquidità overnight

mercoledì 30 novembre 2011 17:53
 

(Aggiorna con precisazione del Tesoro)

ROMA, 30 novembre (Reuters) - Il Tesoro italiano ha introdotto da oggi un'asta per impiegare o raccogliere liquidità sul mercato monetario, anche per volumi consistenti.

In una nota il Tesoro spiega che si tratta di nuovo sistema di gestione della liquidità giacente sul Conto Disponibilità detenuto dal Tesoro stesso presso la Banca d'Italia, nell'ambito della cosiddetta operatività Optes (Operazioni per conto del Tesoro), che riguarda un gruppo di banche che partecipa a questo schema.

Il Tesoro ha previsto lo svolgimento di un'asta mattutina e di un'altra asta pomeridiana, gestite dalla Banca d'Italia, con le quali impiegare o raccogliere la liquidità sul mercato monetario. Le prime due aste oggi si sono regolarmente svolte. Le operazioni hanno, di norma, durata overnight e, nel caso di impiego, prevedono l'attribuzione di un limite di credito a ciascuna controparte.

Sono ammesse a partecipare alle operazioni le istituzioni inserite nell'apposito elenco delle controparti Optes. Numerose altre istituzioni bancarie stanno manifestando interesse ad aderire alla suddetta operatività.

La liquidità potrà inoltre essere movimentata attraverso negoziazioni bilaterali, svolte dalla Banca d'Italia per conto del Tesoro o direttamente da quest'ultimo.

In una nota del pomeriggio il Tesoro precisa che la riforma introdotta "è un mero adempimento tecnico, necessario e programmato da tempo, per assolvere agli obblighi previsti dall'art. 47 della legge 196 del 2009 in materia di gestione delle liquidità del Tesoro".

La normativa in pratica imponeva al Tesoro di gestire la liquidità in eccesso sul Conto Disponibilità detenuto presso la Banca d'Italia in linea con gli indirizzi della Banca Centrale Europea e come già previsto ed operante in tutti gli altri paesi dell'area euro.

"Tale iniziativa non è da mettere in relazione con quanto comunicato oggi dalla Banca Centrale Europea né esprime modifiche alle strategie di gestione del debito da parte del Tesoro", conclude il comunicato.   Continua...