Bond euro aprono in calo, mercato apprezza annunci banche centrali

giovedì 1 dicembre 2011 08:48
 

 LONDRA, 1 dicembre (Reuters) - Apertura di segno
negativo per i futures Bund in un contesto di mercato che
continua ad approfittare dell'annuncio di ieri di un'azione
congiunta delle banche centrali a sostegno della liquidità
internazionale, anche se il ritorno di un più solido appetito
per il rischio resta frenato dagli irrisolti problemi legati
alla crisi del debito europea.	
 Gli operatori sottolineano come gli interventi delle banche
centrali tendano ad alleviare alcune distorsioni generate dalla
crisi finanziaria senza tuttavia affrontarne le cause, con la
possibilità di un rapido capovolgimento dell'umore del mercato
se nel prossimo vertice europeo, tra una decina di giorni, non
verranno portate misure concrete di gestione dell'emergenza
debitoria.	
 "La mossa delle banche centrali è stata accolta da un tipica
reazione di favore al rischio, ma temiamo che tutto questo
entusiasmo verrà prima o dopo deluso" spiega lo strategist di
Commerzbank David Schnautz. "Le aspettative di mercato rispetto
al prossimo summit europeo sono già piuttosto alte, con un
rischio dunque crescente di un esito non all'altezza".	
 Nella seduta odierna la direzione del mercato tornerà ad
essere in buona parte dipendente anche dall'esito delle aste sul
mercato primario dei titoli di stato: il menu è particolarmente
ricco questa mattina, fino a 8,25 miliardi di euro di nuovi bond
a medio-lungo termine da Spagna e Francia. Madrid colloca tra
2,75 e 3,75 miliardi di Bono al 2015, 2016 e 2017, Parigi tra 3
e 4,5 miliardi di Oat sulle scadenze 2017, 2021, 2026 e 2041.	
 	
========================= ORE 8,40 ============================	
 FUTURES EURIBOR DIC.          98,765 ( inv. )    	
 FUTURES BUND DICEMBRE       133,66  (-0,16)          	
 FUTURES BTP DICEMBRE         91,00  (+0,20)      	
 BUND 2 ANNI              99,856 (+0,041)   0,322% 	
 BUND 10 ANNI            99,937 (-0,173)   2,255% 	
 BUND 30 ANNI            106,113 (-0,362)   2,942% 	
===============================================================	
 	
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia