November 30, 2011 / 1:24 PM / 6 years ago

PUNTO 2 - Tesoro assegna in due operazioni o/n 5,38 mld

5 IN. DI LETTURA

(Aggiunge seconda operazione, nota Tesoro, commenti)

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Sono un'ulteriore boccata di ossigeno per le banche le nuove operazioni del Tesoro italiano (OPTES), con le quali gli istituti vedono la possibilità di ottenere nuovi fondi overnight a tasso di mercato, con il vantaggio di non dover consegnare collaterali come con la Banca Centrale europea.

Oggi il Tesoro ha condotto due operazioni Optes (Operazioni per conto del Tesoro), con le quali ha iniettato complessivamente 5,38 miliardi di euro a un giorno.

Il meccanismo era già vigente dal 2007 per operazioni soprattutto di drenaggio di fondi, ma con la nuova versione il Tesoro punta a fare operazioni soprattutto di impiego (offerta di fondi) per agevolare la politica monetaria.

Dopo qualche operazione sperimentale che ha avuto luogo a partire da settembre e per importi ridotti, da oggi il Tesoro ha dato il via a operazioni più consistenti, che saranno per lo più di offerta e a cadenza quotidiana, di primo mattino ed eventualmente anche nel pomeriggio.

"La riforma introdotta è un mero adempimento tecnico, necessario e programmato da tempo, per assolvere agli obblighi previsti dall'art. 47 della legge 196 del 2009 in materia di gestione delle liquidità del Tesoro. Tale normativa in pratica imponeva al Tesoro di gestire la liquidità in eccesso sul Conto Disponibilità detenuto presso la Banca d'Italia in linea con gli indirizzi della Banca Centrale Europea e come già previsto ed operante in tutti gli altri paesi dell'area Euro" dice una nota del Tesoro stasera.

In sostanza con queste operazioni il Tesoro movimenta il suo conto tesoreria, che secondo fonti del Tesoro al 31 ottobre era a 36 miliardi, con il doppio vantaggio di ottenerne un rendimento e nello stesso tempo offrire maggiori fondi alle banche.

"E' un buon mezzo per avere liquidità a tassi di mercato e senza collaterali" dice un tesoriere.

In effetti l'alternativa per avere liquidita è chiedere fondi ai finanziamenti della Bce al tasso fisso dell'1,25% per una durata minima di una settimana fino a un massimo di 13 mesi, oppure raccogliere fondi sul mercato dei repo su tutte le scadenze, in entrambi i casi a fronte della consegna di collaterali.

All'operazione di questa mattina sono stati assegnati 1,98 miliardi sebbene le richieste ammontassero a ben 11,453 miliardi poichè il tasso di esclusione tra un minimo dello 0,75% e un massimo del 2% è stato dell'1,63%, il che ha portato al taglio di molte richieste.

Nell'operazione del pomeriggio, il Tesoro ha modificato il calcolo per la determinazione del tasso di esclusione, cosicchè su un'offerta di 4,518 miliardi, sono stati aseegnati tutti i 3,40 miliardi richiesti a un tasso di esclusione dello 0,135%.

Ciò ha avuto come conseguenza che il masso medio della prima operazione è stato del 2% e quello della seconda è stato dello 0,99%.

"Questa seconda operazione, rivista, è stata più vicina ai tassi mercato" dice un tesoriere facendo riferimento al tasso o/n indicato dai broker internazionali che in giornata si è mosso tra lo 0,60% e l'1%.

Per il momento i criteri indicati per poter partecipare alle operazione Optes sono in sostanza quelli dell'affidabilità della banca, come indicato dal decreto del Tesoro, sulla base del merito di credito e dei principali indicatori di solvibilità, quali il patrimonio riconosciuto ai fini di vigilanza e il coefficiente di solvibilità riferiti al gruppo bancario di appartenenza.

Più in generale possono partecipare alle aste Optes tutti gli specialist del mercato obbligazionario a cui si potranno aggiungere anche altri operatori che ne hanno fatto richiesta. L'elenco si trova alla pagina Reuters che verrà via via aggiornata. "Queste operazioni sono un buon aiuto per gli specialist già impegnati a partecipare attivamente al mercato primario e secondario dei titoli di stato" dice un dealer.

Nel medio periodo inoltre c'è allo studio la possibilità di effettuare anche operazioni più lunghe rispetto a quella attuale overnight, a fronte, in quel caso, della consegna di collaterali a garanzia, dice una fonte del Tesoro.

I dettagli nel sito del Tesoro- here

(Gabriella Bruschi)

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below