Crisi, nessuna sorpresa da rapporto Rehn - fonte governativa

martedì 29 novembre 2011 19:53
 

BRUXELLES, 29 novembre (Reuters) - Il rapporto sull'Italia del commissario Ue agli Affari economici Olli Rehn non contiene sorprese e il governo di Mario Monti terrà conto delle sue raccomandazioni.

Lo ha detto oggi una fonte governativa italiana, dopo avere riferito che Monti ha avuto oggi a Bruxelles due incontri bilaterali, con il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker e con il ministro delle finanze francese François Baroin, prima dell'inizio del lavori dell'Eurogruppo.

"Nessuna sorpresa", ha detto la fonte circa il rapporto di Rehn. Le raccomandazioni della Commissione europea "saranno tenute in conto", ha aggiunto, senza però specificare come. (Redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, Reutersitaly@thomsonreuters.com) -- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia