PUNTO 1 - Pareggio bilancio, nasce nuovo organismo di controllo

martedì 29 novembre 2011 17:38
 

(Riscrive dopo via libera comitato nove Camera)

ROMA, 29 novembre (Reuters) - Nasce un nuovo organismo di controllo del bilancio pubblico strutturato sul modello del Congressional budget office previsto negli Stati Uniti.

Lo prevede l'emendamento al disegno di legge sul pareggio di bilancio in Costituzione presentato oggi in aula alla Camera e frutto di una mediazione fra governo e partiti politici.

"Sarà un organismo tecnico istituito dentro il Parlamento. Quindi non fatto da politici", ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda sintetizzando il contenuto del nuovo articolo 81 della Costituzione.

L'idea di affidare ad un organismo terzo il controllo del bilancio fa parte delle linee programmatiche illustrate dal presidente del Consiglio e ministro dell'Economia, Mario Monti, il 17 novembre scorso in Senato.

L'emendamento rimanda ad una legge attuativa del nuovo articolo 81 il compito di istituire "un organismo indipendente" con compiti "di analisi, verifica e valutazione in materia di finanza pubblica, con organizzazione e funzionamento disciplinati dalle Camere, d'intesa tra loro, nell'esercizio della relativa autonomia costituzionale".

L'altra novità contenuta nel testo è la modifica delle situazioni eccezionali in cui lo Stato può ricorrere all'indebitamento.

Resta infatti il principio dell'equilibrio tra le entrate e le spese del bilancio, ma il suo rispetto deve avvenire "tenendo conto delle fasi avverse e delle fasi favorevoli del ciclo economico".

Aumentano quindi i margini in base ai quali lo Stato potrà chiudere il bilancio in deficit.   Continua...