Asta Bot, tassi non sono indicatore equilibrato situazione economica - Visco

venerdì 25 novembre 2011 19:52
 

ROMA, 25 novembre (Reuters) - Il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, ha detto oggi che gli attuali tassi raggiunti dai bond italiani non sono un indicatore veritiero della situazione economica del Paese e delle sue prospettive.

Lo si legge in una nota, emessa dall'istituto centrale in serata dopo che oggi le aste a breve italiane hanno registrato rendimenti record.

"Questi tassi non sono un indicatore equilibrato della situazione economica corrente e delle sue prospettive. Sono il riflesso di una dinamica di mercato", afferma il governatore.

"Andranno contrastati con misure credibili quali quelle che il governo sta elaborando", sottilinea Visco, specificando di confidare "che nei tempi indicati il governo darà attuazione alle misure congiunturali e definirà i necessari interventi di struttura".

Il Tesoro ha collocato 8 miliardi di Bot semestrali e 2 miliardi di Ctz, a rendimenti balzati - rispettivamente - al 6,504% dal 3,535% e al 7,814% dal 4,628%.

Un risultato che ha messo chiaramente in evidenza i rischi che gravano sulla tenuta finanziaria dell'Italia.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting By Valentina Consiglio)

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Asta Bot, tassi non sono indicatore equilibrato situazione economica - Visco | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%