Spagna, nuovo governo studia possibilità aiuti internazionali-fonti

venerdì 25 novembre 2011 15:24
 

MADRID, 25 novembre (Reuters) - Il nuovo governo di centro-destra spagnolo, in carica ufficialmente da metà dicembre, sta valutando di fare richiesta per aiuti internazionali come una delle opzioni per dare ossigeno alle proprie finanze pubbliche.

Lo riferiscono fonti vicine al partito.

"Non credo che la decisione (di chiedere gli aiuti) sia stata presa... ma è una delle opzioni sul tavolo perchè di questo mi è stato chiesto. Ma abbiamo bisogno di più tempo e di più informazioni sullo stato attuale delle cose", ha detto a Reuters una delle fonti.

Se ci sarà bisogno di un finanziamento supplementare, dall'European Financial Stability Facility (EFSF) o con una linea di credito dal Fondo monetario internazionale, sarebbe politicamente preferibile prendere una decisione in maniera indipendente e veloce, piuttosto che essere costretti a farlo dalle pressioni del mercato più avanti.

"Se dobbiamo farlo, dobbiamo farlo adesso", ha detto la fonte.

Sulla questione un esponente del Partito Popolare, che ha vinto le elezioni, non ha voluto rilasciare commenti.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia