GB, forti argomenti a favore di nuova tornata acquisti bond-Weale

venerdì 25 novembre 2011 14:14
 

LONDRA, 25 novembre (Reuters) - Ci sono motivazioni forti affinché la banca centrale britannica decida di procedere ad un nuovo programma di quantitative easing, una volta che la tornata corrente di acquisti di titoli di stato verrà completata.

Lo ha detto il consigliere della Bank of England Martin Weale, aggiungendo che l'eventuale decisione dipenderà in parte dai segnali di discesa dell'inflazione.

La BoE ha ripreso il proprio programma di quatitative easing in ottobre portandone il controvalore da 200 a 275 miliardi di sterline. Gli acquisti dovrebbero essere completati entro febbraio.

Weale ha detto di augurarsi che il programma di QE possa garantire uno 0,5% addizionale al pil britannico ma che se questo risalutato non fosse raggiunto, non vorrebbe automaticamente dire che la BoE deve e fare di più.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia