Pareggio bilancio, da governo modifiche a ddl per organismo controllo - fonte

giovedì 24 novembre 2011 18:12
 

ROMA, 24 novembre (Reuters) - Il governo presenterà la prossima settimana in aula alla Camera modifiche al disegno di legge che introduce il principio del pareggio di bilancio in Costituzione per inserire un organismo terzo di controllo sui conti pubblici.

Lo dice una fonte politica riferendo di un incontro che i gruppi parlamentari hanno avuto con Piero Giarda, ministro per i Rapporti con il Parlamento.

"Stiamo discutendo su quale sia la formula più adatta. Si parla di una commissione o di un istituto presso il Parlamento. Il punto vero è come il Parlamento riesce a darsi strumenti di controllo sul modello del cbo americano", dice la fonte riferendosi al Congressional budget office degli Stati Uniti.

Il disegno di legge, da ieri all'esame dell'aula di Montecitorio, prevede che dal 2014 lo Stato italiano dovrà mantenere il bilancio pubblico in pareggio tranne nei casi di crisi o emergenze sanciti con voto a maggioranza delle Camere.

L'idea di affidare a un organismo terzo il controllo del bilancio fa parte delle linee programmatiche illustrate dal presidente del Consiglio Mario Monti in Senato il 17 novembre scorso.

(Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia