PUNTO 1-Francia vuole sanzioni contro S&P dopo errore

giovedì 24 novembre 2011 13:51
 

(Riscrive aggiungendo dichiarazioni)

PARIGI, 24 novembre (Reuters) - La Francia vuole sanzioni contro l'agenzia di rating S&P, che ha annuncato per sbaglio un downgrade del Paese, ha detto il ministro delle Finanze francese, Francois Baroin.

"Non si possono avere responsabilità importanti nel campo dell'economia senza essere sottoposti, in caso di errore, a sanzioni, commisurate al suo impatto", ha detto Baroin, durante una conferenza.

Il 10 Novembre, a causa di un errore tecnico, S&P ha diffuso un messaggio che suggeriva la possibilità di un cambianmento di rating della Francia. .

Il giorno dopo Baroin ha definito quanto accaduto "scioccante" e ha chiesto alle autorità di indagare.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Francia vuole sanzioni contro S&P dopo errore | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,805.52
    +0.59%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,964.42
    +0.58%
  • Euronext 100
    1,013.36
    +0.28%