Zona Euro, intervento Bce su crisi debito è urgente - Juppè

giovedì 24 novembre 2011 09:45
 

MILANO, 24 novembre (Reuters) - Un intervento della Banca centrale europea nella crisi del debito della zona euro è "urgente". Lo ha detto il ministro degli esteri francese Alain Juppé in un'intervista ad una radio a poche ore del vertice a tre, Francia, Italia, Germania.

"E' urgente. Sarà discusso oggi a Strasburgo", ha risposto il ministro alla domanda su un possibile intervento rapido da parte della Bce. Oggi il premier francese incontrerà il Cancelliere tedesco e il neo premier italiano a Strasburgo.

La Francia, insieme ad altri paesi della zona euro, ritiene che assegnare alla Bce un ruolo di prestatore di ultima istanza sia la soluzione migliore per impedire la diffusione della crisi del debito sovrano.

"Penso e mi auguro che ci sia un'evoluzione del convincimento che la Bce debba svolgere un ruolo essenziale nel ripristinare la fiducia," ha detto Juppé.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia