Zona euro, Ue potrà raccomandare a Paesi richiesta fondi - Rehn

mercoledì 23 novembre 2011 14:13
 

BRUXELLES, 23 novembre (Reuters) - Nel quadro del rafforzamento della governance economica della zona euro la Commissione avrà il diritto di proporre al Consiglio che raccomandi a un Paese di fare richiesta di sostegno finanziario internazionale.

Lo dice il commissario per gli Affari economici e monetari Olli Rehn, presentando alla stampa il rapporto dell'esecutivo Ue mirato al potenziamanto della sorveglianza sul bilancio.

"Indica che la Commissione avrà il diritto di proporre al consiglio di raccomandare che il Paese membro faccia richiesta di assistenza finanziaria. La proposta sarebbe basata su un'analisi della Commissione in linea... alla Banca centrale europea" dice alla stampa.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia