PUNTO 1-Ultima chance Grecia di restare in zona euro-Banca centrale

mercoledì 23 novembre 2011 12:00
 

(Aggiunge dettagli)

ATENE, 23 novembre (Reuters) - La Grecia deve concentrarsi al massimo per evitare l'uscita dalla zona euro e riportare i propri standard di vita a livelli sconosciuti negli ultimi decenni. E' l'ammonimento lanciato dalla Banca centrale ellenica.

"Quello che è in gioco adesso è la possibilità che il paese resti all'interno della zona euro" si legge in un rapporto dell'istituto centrale, che invita il nuovo governo di larghe intese guidato dall'ex numero due Bce Lucas Papademos a procedere speditamente verso il ripristino della fiducia, il consolidamento delle finanze pubbliche e il rilancio della crescita.

"Ci sono due obiettivi nazionali da perseguire a qualsiasi costo: il primo è di generare un avanzo primario... il secondo di velocizzare la ripresa" sostiene l'istituto centrale.

Il mancato raggiungimento degli obiettivi di bilancio, i ritardi nelle riforme e la contrazione economica hanno reso insostenibile la ristrutturazione del debito prevista come prima ipotesi, aggiunge la banca centrale, avvertendo che il rispetto dell'accordo del 26 ottobre scorso è per Atene l'ultima chance di rimanere in seno all'unione monetaria.

Le stima macro dell'istituto indicano per il prodotto interno lordo una contrazione di almeno 5,5% quest'anno e 2,8% il prossimo, mentre l'economia potrebbe tornare a crescere fino a 1% nel 2013.

Per il tasso di disoccupazione la stima è di quasi 17% nel 2011 e oltre 18% nel 2012.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia