Grecia, leader partiti sottoscrivano impegno a riforme-Papademos

lunedì 21 novembre 2011 15:55
 

BRUXELLES, 21 novembre (Reuters) - I leader dei principali partiti greci dovranno presentare ai ministri delle Finanze dei Paesi della zona euro la conferma scritta del loro impegno ad attuare le riforme perchè i creditori del Paese necessitano di essere rassicurati sul fatto che Atene implementerà le riforme dopo le elezioni. Lo ha detto il primo ministro greco Lucas Papademos.

"Questa lettera da parte dei leader dei partiti che supportano il governo, richiesta dall'Eurogruppo e dal Fmi... è necessaria per eliminare incertezze e ambiguità riguardanti le decisioni che verranno prese in futuro, dai partiti che potranno essere al governo" ha affermato Papademos. "Spetta ai leader dei principali partiti decidere come produrre questa conferma dell'impegno" ha aggiunto.

Papademos, alla guida di un governo di unità nazionale, ha sottolineato come i governi della zona euro e il Fondo monetario internazionale si siano impegnati a finanziare Atene per lungo tempo, oltre la prevista durata del suo governo, e necessitano di avere garanzie per il corrispondente periodo.

I leader di uno dei principali partiti greci, Antonis Samaras, è contrario alla sottoscrizione di questo impegno scritto, dichiarando sufficiente il suo voto in Parlamento. In assenza di questa lettera, la zona euro non verserà la prossima tranche di aiuti al Paese.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia