Usura, in 3 anni chiuse 190.000 aziende per debiti - Confesercenti

lunedì 21 novembre 2011 10:15
 

ROMA, 21 novembre (Reuters) - 190.000 imprese in tre anni, dal 2008 al 2011, hanno chiuso i battenti per debiti o usura. Il numero dei commercianti coinvolti in rapporti usurai sono non meno di 200.000 unità, ma le posizioni debitorie vanno stimate in oltre 600.000 unità.

E' quanto risulta dal rapporto Sos Impresa reso noto da Confesercenti in occasione del "No usura day". Il documento fa il punto sull'evoluzione del fenomeno nell'attuale stato di crisi economica.

Con la crisi è aumentato il numero degli usurai oggi saliti da circa 25.000 ad oltre 40.000. Secondo il rapporto "cresce anche quella fascia che potremmo definire usurai dalla "faccia pulita". Mentre le denunce sono sempre poche e la giustizia è lentissima: in pratica il reato di usura appare come se fosse depenalizzato.

(Paolo Biondi)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia