Treasuries Usa in calo su affievolirsi timori Italia e Spagna

venerdì 18 novembre 2011 15:41
 

NEW YORK, 18 novembre (Reuters) - I titoli di Stato Usa perdono terreno sulla scia del calo dei rendimenti dei governativi italiani, che ha raffreddato la corsa alla sicurezza rappresentata dal debito statunitense, con alcuni investitori pronti a smontare gli acquisti di Treasuries effettuati negli ultimi giorni.

I rendimenti di Italia e Spagna oggi scendono, pur restando sempre su livelli alti, con i trader che citano interventi della Banca centrale europea sui mercati per cercare di arginare la spirale dei costi del debito.

Intorno alle 15,30 il benchmark decennale cede 5/32 e rende l'1,98%, rispetto all'1,97% di ieri sera.

I rendimenti sono scesi dal 2,4% di tre settimane fa sulla scia di una corsa ai Treasuries innescata dai timori su un'estensione dei problemi del debito in Europa, ma fanno fatica a restare sotto il 2% in un contesto di dati macroeconomici Usa in miglioramento.

Il trentennale arretra di 5/32 con un rendimento al 2,99%, il due anni è piatto e rende lo 0,27%.

I trader guardano anche agli sviluppi della commissione Usa per la riduzione del deficit, in vista della scadenza di mercoledì per trovare un accordo per ridurre il deficit di almeno 1.200 miliardi di dollari in 10 anni.

"Ne sento sempre più parlare", commenta Rick Klingman, trader obbligazionario di BNP Paribas a New York. "Penso che sarà sempre di più sotto i riflettori, ma in questo momento è in secondo piano rispetto alla crisi in Europa".

  Continua...