Governo, banche e imprese soddisfatte su focus crescita, fisco e lavoro

giovedì 17 novembre 2011 19:46
 

ROMA, 17 novembre (Reuters) - Abi, Alleanza delle Cooperative, Ania, Confindustria, Rete Imprese Italia apprezzano le linee programmatiche del nuovo governo illustrate stamani dal premier Mario Monti in Senato in particolare per l'attenzione alla crescita, ai giovani, e alla revisione del sistema fiscale rimodulato su consumi e proprietà.

In una nota congiunta le cinque organizzazioni di banche, imprese e assicurazioni, assicurano al governo che faranno la loro parte per rafforzare la contrattazione aziendale e confrontarsi "per superare le iniquità e le inefficienze del nostro mercato del lavoro al fine di favorire l'inclusione sociale, in particolare dei giovani e delle donne. Non ci sottrarremo a questi compiti".

Le associazioni datoriali chiedono poi al governo "più Europa certi che il governo agirà anche su questo fronte con determinazione e autorevolezza".

Infine un rinnovato appello alle forze politiche affinché "superando pur legittime contrapposizioni, diano pieno sostegno all'impegno del governo per il risanamento e per la crescita".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia