Crisi debito, Italia non avrà bisogno di haircut - Dallara

giovedì 17 novembre 2011 17:55
 

FRANCOFORTE , 17 novembre (Reuters) - Italia e Spagna hanno problemi di debito, ma non dovranno ricorrere all'haircut.

A dirlo è Charles Dallara, direttore generale di IIF, Istituto di finanza internazionale.

Dallara, parlando nel corso di una conferenza stampa, ha anche detto che la Bce ha svolto un buon lavoro nel reagire alla crisi finanziaria e dovrebbe continuare ad avere un ruolo chiave nel ripristinare la stabilità finanziaria nella zona euro.

"Continuamo a ritenere che un ruolo attivo della Bce sia un ingrediente essenziale per stabilizzare le prospettive dell'economia della zona euro", dice Dallara.

Dallara ha anche detto che l'haircut sul 50% del debito sovrano greco da parte dei possessori privati di bond dovrebbe fare la differenza nel ripristino della fiducia dei mercati, escludendo qualunque altro negoziato per i creditori.

"Non ci sarà un altro round di questo tipo", ha sottolineato, riferendosi ai negoziati sulla ristrutturazione del debito sovrano greco,

Secondo il direttore generale di Iif, non ci saranno altre ristrutturazioni radicali di altri debiti nella zona euro.

"Non nego che altri Paesi abbiano problemi, Italia, Spagna, ma nessuno di questi problemi richiede lo stesso trattamento", ha concluso.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia