Istat non pubblicherà stima Pil terzo trimestre

mercoledì 16 novembre 2011 12:40
 

ROMA, 16 novembre (Reuters) - L'Italia non pubblicherà la stima preliminare sul Pil del terzo trimestre e dunque l'andamento dell'economia tra luglio e settembre si conoscerà solo in occasione della stima definitiva in calendario per il 21 dicembre, riferisce Istat.

L'istituto di statistica spiega che sono state compiute delle revisioni sui dati precedenti e che questa procedura ha impedito il calcolo della stima preliminare del terzo trimestre.

L'opinione generale degli economisti è che tra luglio e settembre l'economia italiana si sia contratta e che un ulteriore declino si verifichi nel quarto trimestre.

Secondo i dati provvisori pubblicati da Eurostat martedì il Pil della zona euro è cresciuto dello 0,2% nel terzo trimestre.

Germania e Francia hanno registrato, rispettivamente, una crescita dello 0,5% e dello 0,4%.

(Gavin Jones)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia