Titoli Stato, record spread 10 anni Francia e Belgio su Bund

martedì 15 novembre 2011 10:30
 

LONDRA, 15 novembre (Reuters) - Il premio di rendimento richiesto dagli investitori per sottoscrivere debito pubblico francese, belga e austriaco rispetto all'equivalente Bund mette a segno in mattinata il nuovo record dalla nascita dell'unione monetaria.

Il progressivo dilagare della crisi del debito arriva così di fatto a contagiare paesi a rating ben più elevato rispetto ai già duramente colpiti periferici.

Sulla piattaforma TradeWeb la forchetta tra tassi decennali francesi e tedeschi si allarga di una quindicina di tick fino al record di 181 punti base, lo spread Belgio/Germania vola a 296 centesimi.

La forbice Austria/Germania si divarica di 12 tick a 176, anche in questo caso massimo dalla nascita dell'euro come quella Olanda/Germania sale a 62 centesimi.

"Il fatto che stiano allargando anche Olanda e Austria, paesi fino a poco tempo fa su livelli di rendimento simili alla Germania, è uno sviluppo particolarmente preoccupante" commenta d Nick Stamenkovic, strategist sui tassi per Ria Capital Markets.

"Gli investitori cercano carta tedesca a causa di timori che non riguardano più soltanto Italia o Spagna ma il futuro della zona euro nel suo insieme" aggiunge.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia