Governo Monti, Pd chiede esecutivo "totalmente nuovo e tecnico"

domenica 13 novembre 2011 17:28
 

ROMA, 13 novembre (Reuters) - Il Partito democratico ha chiesto al capo dello Stato il varo di un governo tecnico "totalmente nuovo" per affrontare la crisi finanziaria, e che al tempo stesso il Parlamento vari varie riforme, tra cui quella elettorale.

Lo ha detto oggi il segretario del Pd Pier Luigi Bersani al termine dell'incontro al Quirinale con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel corso delle consultazioni per la crisi di governo.

"La nostra preoccupazione è quella del lavoro, del reddito, dei risparmi delle famiglie", ha detto Bersani, annunciando l'impegno per "un governo di emergenza e di transizione, per un governo che sia totalmente nuovo a forte e autorevole caratura tecnica, e che quindi metta in condizione l'Italia di affrontare l'emergenza".

Il leader democratico ha anche comunicato a Napolitano "la nostra intenzione a che in questa fase il Parlamento metta mano a urgenti riforme", citando per prima quella elettorale e anche la riduzione del numero dei parlamentari.

Dal capo dello Stato il Pd ha detto di attendere "decisioni importanti, rapide e urgenti: la crisi è seria e noi tempo non ne abbiamo".

(Roberto Landucci)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia