"Buone notizie" da Italia, dice ministro francese

domenica 13 novembre 2011 12:14
 

PARIGI, 13 novembre (Reuters) - Il ministro dell'Agricoltura francese Bruno Le Maire ha salutato oggi le "buone notizie" provenienti da Italia e Grecia, dove i nuovi governi aprirebbero a suo avviso una prospettiva di uscita dalla crisi.

Il ministro ha anche sottolineato come a guidare la vita politica europea in questo momento siano il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel.

"Quello che succede in Italia, con il cambio di governo, in Grecia con un primo ministro dal profilo più tecnico, sono buone notizie", ha detto Le Maire al "Grand Rendez-Vous" di Europe 1/i>Télé/Le Parisien.

"Vediamo che c'è una prospettiva di uscire dalla crisi nella quale ci troviamo, che ci sono delle decisioni che vengono assunte e che c'è questa solidarietà europea che funziona in pieno".

Oggi al Quirinale sono in corso le consultazioni del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con i partiti e i gruppi parlamentari, dopo le dimissioni di ieri sera del premier Silvio Berlusconi.

Ci si attende che in serata il capo dello Stato dia all'ex commissario europeo Mario Monti l'incarico di formare un nuovo governo per affrontare la grave crisi finanziaria e risanare i conti dello Stato.

Per Bruno Le Maire, "oggi, i due responsabili politici che danno il tempo alla vita politica europea, sono Nicolas Sarkozy e Angela Merkel".

"Ciò non durerà in eterno. Bisognerà comunque, all'uscita dalla crisi, inventare delle nuove modalità di funzionamento, delle nuove regole, ma oggi ritengo che Nicolas Sarkozy e Angela Merkel sono all'altezza delle loro responsabilità storiche". (Gérard Bon)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia