PUNTO 1-Sarkozy fiducioso che nuovo governo aiuti contro crisi euro - Quirinale

venerdì 11 novembre 2011 19:27
 

(Aggiunge nota Eliseo)

ROMA, 11 novembre (Reuters) - Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha telefonato oggi al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per dirsi fiducioso che il nuovo governo che si formerà dopo le dimissioni di Silvio Berlusconi contribuirà al superamento della crisi della zona euro.

Lo riferisce una nota del Quirinale.

In una successiva nota l'Eliseo ha aggiunto che Sarkozy ha espresso la "più totale fiducia" nell'impegno di Napolitano per la costituzione di un governo con un sostegno parlamentare "il più largo possibile".

"Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha avuto oggi un cordiale colloquio telefonico con il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy che aveva espresso il desiderio di conferire con lui. Nel corso della conversazione è risultata la fiducia di questo grande paese amico nella prospettiva che l'Italia si dia al più presto un governo capace di contribuire al superamento di una situazione che è altamente preoccupante per tutta l'Europa e in particolare per la zona Euro", si legge nella nota Del Quirinale.

"L'Italia potrà così far valere il suo apporto - accanto alla Francia, altro paese fondatore del progetto comunitario - al rafforzamento dell'euro e al rilancio della sviluppo europeo", conclude il comunicato.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia