Imprese e banche chiedono in Italia già lunedì nuovo governo

venerdì 11 novembre 2011 19:28
 

ROMA, 11 novembre (Reuters) - Le associazioni di banche e imprese chiedono che l'Italia abbia da lunedì un nuovo governo di responsabilità nazionale, ammonendo chi si metterà di traverso che sarà responsabile di una crisi senza ritorno.

Lo scrivono in una nota congiunta Abi, Confindustria, Ania, Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative.

"Il tempo dell'attesa è finito. Lunedì l'Italia deve avere un nuovo Governo di emergenza nazionale con una guida autorevole e il più ampio consenso in Parlamento. Abbiamo piena e totale fiducia nell'operato del Presidente della Repubblica", si legge nella nota.

"Questa è la condizione per garantire la crescita, la stabilità e sopratutto la salvezza del Paese. Tutte le forze politiche, nessuna esclusa, devono dare il proprio contributo. Chi si sottrarrà a questo impegno si assumerà la responsabilità di portare il Paese in una drammatica situazione di non ritorno".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia