Francia, errore S&P's dovrà essere chiarito -commissario Barnier

venerdì 11 novembre 2011 13:54
 

BRUXELLES Nov 11 (Reuters) - Per la Commissione europea l'erroneo annuncio ieri di un downgrade del merito di credito della Francia da parte di Standard & Poor's costituisce un incidente molto grave che dovrà essere sottoposto a un'indagine.

"E' stato un incidente molto grave. Dimostra che siamo in una situazione di elevata volatilità, che i mercati sono estremamente nervosi e che quindi i player che si muovono in questi mercati devono essere estremamente rigorosi ed esercitare un impegno alla responsabiltà" ha affermato Michel Barnier, commissario Ue al mercato interno.

L'errore di S&P's ha scosso gli investitori già nervosi per il peggioramento della crisi debitoria europea, alimentando i timori che anche la seconda economia della regione fosse rimasta invischiata nella crisi e contribunedo alla perfomance peggiore per i titoli di Stato francesi dall'introduzione dell'euro.

In una nota emessa due ore dopo il fatto, S&P's ha precisato che il messaggio era il frutto di un errore tecnico e non intendeva rappresentare una qualsiasi azione contro la Francia, spiegando come fossero già in corso le oppirtune verifiche sulle cause dell'incidente.

"E' un fatto ancora più importante dal momento che non si sta parlando di un player di mercato minore, ma di una delle tre principali agenzie di rating e quindi un'agenzia con delle responsabilità particolari" ha aggiunto Barnier.

"Non voglio fare una dichiarazione sull'errore in se', che è stato immediatamente riconosciuto da Standard & Poor's. L'autorità europea per le agenzie di rating , insieme all'Amf, l'autorità di vigilanza francese, dovranno approfondire e arrivare in fondo a questo incidente" ha sottolineato Barnier.

"Tutto questo rinforza la mia convinzione che l'Europa debba avere una regolamentazione rigorosa, severa e solida per le agenzie di rating, ma non solo per loro" ha concluso il commissario Ue.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)   Continua...