Monti al suo primo giorno al Senato, vota Legge Stabilità

venerdì 11 novembre 2011 10:20
 

ROMA, 11 novembre (Reuters) - Il neo senatore a vita Mario Monti, che è indicato come il più probabile successore a Silvio Berlusconi, è appena arrivato al Senato dove parteciperà alle votazioni sulla Legge di Stabilità, ultimo atto della maggioranza guidata dal Cavaliere.

Palazzo Madama dovrebbe licenziare la ex Finanziaria verso ora di pranzo e il via libera definitivo della Camera è atteso per sabato mattina.

Subito dopo, quindi probabilmente già nella giornata di domani, il presidente del Consiglio salirà al Colle per rimettere il suo mandato nelle mani del Capo dello Stato.

Giorgio Napolitano avvierà a stretto giro le consultazioni con i leader parlamentari con l'obiettivo di affidare l'incarico per la formazione del nuovo governo a Monti già domenica.

A meno di sorprese, Monti potrebbe quindi essere in grado già lunedì o martedì di presentare il nuovo esecutivo di larghe intese sostenuto da Pd, Pdl e Terzo Polo atteso dai mercati per ristabilire la fiducia degli investitori sulla determinazione del Paese di varare le misure anti crisi.

(Giuseppe Fonte)

(in Redazione a Roma Giselda Vagnoni, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia