Btp, banche centrali acquistano titoli brevi, tasso 2 anni al 6,4%

giovedì 10 novembre 2011 16:15
 

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Prosegue il sostegno delle banche centrali della zona euro verso i titoli di Stato italiani. Tre diversi operatori hanno riferito a Reuters di un intervento consistente a favore delle scadenze a due e a tre anni, le più colpite dalle vendite a raffica di ieri. "Stanno comprando in modo deciso titoli a 2 e 3 anni, che ieri erano stati particolarmente venduti dal mercato" spiega un operatore da Milano. Altri due dealer hanno confermato proporzioni e scadenze degli acquisti.

Intorno alle 16,10 il rendimento del biennale italiano, ieri schizzati fino a un massimo dall'introduzione dell'euro di 7,83%, tratta al 6,4% .

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia